Per un senatore USA shiba inu e dogecoin rappresentano la libertà


ENGLISH VERSION

Per un senatore USA shiba inu e dogecoin rappresentano la libertà

In un tweet, la senatrice dello stato dell’Arizona Wendy Rogers afferma di non capire queste monete, ma capisce la libertà, sostenendo che le persone dovrebbero essere in grado di acquistare qualsiasi criptovaluta vogliano.

L’apparente tentativo di corteggiare le comunità dietro le due popolari criptovalute canine arriva dopo che Rogers ha introdotto un disegno di legge per rendere Bitcoin a corso legale in Arizona la scorsa settimana.
Lunedì, il repubblicano pro-Trump, che ha guadagnato notorietà per aver fatto parte del movimento di negazione delle elezioni e aver fatto una serie di commenti incendiari, ha anche proposto di esentare Bitcoin e altre criptovalute dalle tasse di proprietà. Sentendosi esclusi, i membri della comunità XRP hanno iniziato a spammare l’account Twitter di Rogers con menzioni della criptovaluta affiliata a Ripple.

Come previsto, il suo tweet ha acceso un altro stanco dibattito tra i sostenitori di Bitcoin e XRP. L’analista on-chain Dylan LeClair si è affrettato a definire quest’ultima “una truffa”, facendo infuriare l’esercito XRP. Ripple è stata citata in giudizio dalla Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti per le vendite XRP non registrate. Rogers non è l’unico politico di estrema destra che sta cercando di conquistare gli investitori di criptovaluta. Il candidato repubblicano al Senato dell’Ohio Josh Mandel è stato ampiamente deriso su Twitter il mese scorso dopo aver goffamente sposato il suo sostegno alla più grande criptovaluta del mondo.

COMMENTO:

la dichiarazione di NON CAPIRE QUESTE MONETE dovrebbe portare a documentarsi. ci sono importanti articoli che aqbbiamo raccolto in questo sito.

di Alessandro Crea
giovedì 3 Febbraio 2022 18:00