Le criptovalute possono essere la risposta alle tensioni attuali?


ENGLISH VERSION

Le criptovalute possono essere la risposta alle tensioni attuali?

La pandemia nel 2020 ha influenzato i modelli di spesa dei consumatori in parte a causa delle politiche di blocco a livello globale. Ha sollevato preoccupazioni da parte degli economisti circa l’accuratezza delle misure di inflazione nel catturare le variazioni dei prezzi. Poiché l’inflazione è una minaccia costante per il valore delle valute legali, le persone tendono a proteggere i loro beni investendo in oro o altri beni che possono mantenere il loro peso nel tempo.
L’inflazione dei prezzi al consumo in Russia ha raggiunto il suo massimo di sei anni a febbraio, principalmente a causa dell’aumento dei prezzi dei prodotti alimentari. I dati diffusi dall’agenzia Rosstat hanno mostrato che il tasso annuo era del 9,15 %. Bitcoin, la migliore criptovaluta per capitalizzazione di mercato, è un asset deflazionistico. Quindi, i cittadini di tutto il mondo lo usano sempre più per proteggersi dall’aumento dei prezzi e dall’iperinflazione. Con la crittografia, i tassi di interesse e la stampa di denaro non possono essere modificati così rapidamente come con la fiat.
Inoltre, l’offerta di Bitcoin non supererà mai i 21 milioni, rendendolo una riserva di valore stabile e resistente all’inflazione. Tuttavia, la volatilità del mercato delle criptovalute rimane un argomento di dibattito nonostante la popolarità di Bitcoin nell’ultimo anno. Bitcoin e altre criptovalute sono durevoli, facilmente intercambiabili, sicure e rare. È anche più portatile, trasportabile e, in qualche modo, più decentralizzato. Di conseguenza, chiunque ovunque a livello globale può archiviare e proteggere i propri Bitcoin.

La tecnologia blockchain di Bitcoin ha applicazioni nel mondo reale. Bitcoin ha pochi usi pratici nei paesi ricchi con valute legali relativamente stabili. Tuttavia, Bitcoin è una forma di scambio superiore nelle nazioni inclini all’iperinflazione e ai disordini politici. Le stablecoin stanno diventando più popolari tra le persone nelle economie iperinflazionistiche. Le stablecoin sono un’opzione eccellente in quanto sempre più rivenditori e negozi iniziano ad accettare criptovaluta come pagamento. BUSD e altre stablecoin supportate da fiat stanno diventando sempre più popolari nei mercati instabili.
Il trading Forex e le diverse valute legali sono un metodo popolare di lotta contro l’inflazione. Le stablecoin, a differenza dei tradizionali cambi di valuta, possono essere acquistate 1: 1 con USD tramite bonifico bancario. Altre stablecoin, come BUSD, USDT, USDC e TUSD, possono anche essere convertite e ricevute senza costi. Non è la prima volta che le persone si rivolgono alle criptovalute per sostenere un paese in crisi. Ma sembra la prima volta che la crittografia è diventata l’argomento principale di discussione di un conflitto internazionale.
Ad esempio, Nadya Tolokonnikova, co-fondatrice della band punk Pussy Riot, ha organizzato una campagna di crowdfunding per sostenere il popolo ucraino. Vitalik Buterin, il fondatore di ethereum di origine russa, ha incoraggiato le persone a donare per gli sforzi umanitari nel paese con la crittografia. Sebbene le valute digitali abbiano il potenziale per aiutare le persone a fuggire dalle zone di guerra, non è ancora chiare come modelleranno i conflitti internazionali. Indipendentemente dai loro effetti sulla società, le criptovalute stanno diventando parte delle economie globali. Stanno aiutando le persone a lavorare al di fuori delle banche e delle istituzioni finanziarie.
I critici ritengono che l’aumento delle criptovalute in termini di valore sia la ragione principale dell’afflusso di denaro istituzionale nel mercato. Ad esempio, nonostante il calo di luglio, Bitcoin è comunque riuscito a guadagnare il 2% durante l’anno. Tuttavia, dopo il drastico calo del 45% di Bitcoin a maggio, molti investitori hanno spostato la loro attenzione sull’oro. Bitcoin è stato visto come un settore immaturo e deve ancora dimostrarsi una classe di attività stabile o una riserva di valore rifugio. D’altra parte, l’oro ha una lunga storia di stabilità e fiducia.

COMMENTO. Ricordo che il sistema block-chain è un sistema di falsa democrazia. Ci sono condizioni paritarie tra i nodi, ma è come sostenere che i Cavalieri Templari erano democratici perchè dividevano il cibo e le proprietà. Adesso fare mining è riservato a pochi possessori di supercomputer. il cittadino comune che compra cruptovalute ha infinite possibilità di essere truffato, dal metodo Ponzi allo stesso furto del denaro malamente investito. Coniugare un sistema anarchico con un sistema statale è impossibile. Lo dimostra Meta (Facebook) che ha rinunciato a lanciare la sua criptovaluta. Quindi speriamo che nel mondo si accorgano della validità della mostra proposta di moneta digitale che rispetta i canoni della CBDC.

tensioni