I mercati delle criptovalute perdono 100 miliardi di dollari al giorno


ENGLISH VERSION

I mercati delle criptovalute perdono 100 miliardi di dollari al giorno

È sicuro dire che gli ultimi giorni non sono andati così bene per bitcoin. Il 15 gennaio, è salito a poco meno di 44.000 dollari dopo un impressionante aumento, tuttavia non è riuscito a superare tale livello, scendendo quasi subito prima a 43.000 dollari e poi ancora più giù. Di conseguenza, la sua capitalizzazione di mercato è scesa al di sotto di 800 miliardi di dollari.
Anche le monete alternative sono state danneggiate negli ultimi giorni. Ethereum è stato scambiato sopra i 3.400 dollari la scorsa settimana prima che la correzione a livello di mercato iniziasse a spingerlo verso il basso. Binance Coin è diminuito di una percentuale simile e fatica a rimanere sopra i $ 460. Altre perdite provengono da Cardano, Solana, Ripple, Dogecoin, Avalanche, Shiba Inu, CRO e Polkadot.

La situazione con Terra, Polygon, NEAR Protocol, Chainlink e ATOM è ancora più grave in quanto la maggior parte è in calo di due cifre. POKT (-20%), XRM (-12%), FTM (-11%), FXS (-10%), AXS (-10%) e OKB (-10%) sono anche in profondo rosso. In definitiva, la capitalizzazione di mercato delle criptovalute è scesa di circa 100 miliardi di dollari in un giorno.

di Alessandro Crea
giovedì 20 Gennaio 2022 12:00

ARTICOLO 100