Banca pakistana mette in guardia i clienti contro le criptovalute


ENGLISH VERSION

Banca pakistana mette in guardia i clienti contro le criptovalute

Vari media hanno recentemente riportato gli SMS che la banca pakistana Alfalah ha inviato ai clienti, vietando loro l’utilizzo di transazioni di criptovaluta: “Gentile Cliente, Le valute/monete/token virtuali, ecc. non hanno corso legale, emesse o garantite dal governo del Pakistan e la State Bank of Pakistan (SBP) non ha autorizzato o concesso in licenza alcun individuo o entità. Si prega di evitare di condurre tali transazioni da qualsiasi canale relativo a Bank Alfalah”.
Recentemente, la State Bank of Pakistan (SBP), la banca centrale del paese, ha presentato un rapporto crittografico all’Alta Corte del Sindh (SHC), la magistratura suprema del paese. Poco dopo, molti rapporti hanno detto che Bank Alfalah ha iniziato a inviare SMS ai propri clienti.
La banca centrale ha raccomandato che le criptovalute siano dichiarate completamente vietate e illegali. A seguito di ciò, l’SHC ha indirizzato la legge ai ministeri delle finanze per rivedere il rapporto SBP e pianificare una struttura legale per le criptovalute.

Sempre di recente, c’è stata una massiccia truffa presumibilmente di oltre $ 100 milioni rubati da investitori pakistani. Di conseguenza, la Pakistan Federal Investigation Authority (FIA) ha recentemente pubblicato un avviso per l’exchange di criptovalute Binance. L’autorità ha anche congelato 1.064 conti bancari di clienti coinvolti in transazioni crittografiche tra cui Coinbase, Binance e Coinmama.
Inoltre, ProPakistani, un blog online, ha riferito che a causa di sospette transazioni di criptovaluta, diverse banche hanno bloccato le transazioni con carta di credito dei loro clienti. Anche altre banche del paese hanno congelato i conti dei clienti che utilizzavano il mercato P2P di Binance.
Bank Alfalah è stata costituita nel 1992, con una rete composta da oltre 200 città in tutto il paese. È rivendicata come una delle più grandi banche private in Pakistan. La banca è di proprietà e gestita da Abu Dhabi Group e ha una presenza mondiale negli Emirati Arabi Uniti, Bahrain, Bangladesh e Afghanistan.

ARTICOLO BANK PAK